Relitto Laura C, operazione Polizia. Recuperati 121 panetti di tritolo

Ultimi articoli
Newsletter

Montebello Ionico | RELITTO NAVE AFFONDATA NEL 1914

Relitto Laura C, operazione Polizia
Recuperati 121 panetti di tritolo

Operazione congiunta Polizia, unità navali Guardia Costiera e sommozzatori Marina Militare

di Redazione

Il relitto del Laura C
Il relitto del Laura C

Nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la Questura di Reggio Calabria, è stata illustrata l'operazione svolta e coordinata dalla Polizia di Stato e dai sommozzatori della Marina Militare in forza al COM. SUB. IN (Comando Subacquei Incursori) di La Spezia, con l'aggiunta delle unità navali e di superficie della Guardia Costiera, presso Montebello Ionico, circa il recupero di materiale esplosivo sul relitto della Laura C, imbarcazione affondata il 3 luglio del 1941 mentre si dirigeva in Libia per trasportare munizioni e varie merci alle truppe italiane dislocate nell'Africa Settentrionale.

In particolare, sono stati recuperati 121 panetti di tritolo del peso di 200 grammi circa, contraddistinti da un foro centrale circolare di predisposizione per l’eventuale innesco. Il materiale sequestrato è stato successivamente consegnato al Nucleo Artificieri Antisabotaggio della Polizia di Stato per gli opportuni accertamenti tecnico-scientifici, così come disposto dalla Direzione Distrettuale Antimafia, che coordina l'attività investigativa. 

Un'operazione di certo non semplice, visto che il relitto si trovava a ben 47 metri di profondità

Mercoledì 21 maggio 2014

© Riproduzione riservata

578 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: